.il futuro comincia domenica

Siamo stati a STAZIONE FUTURO a Torino.
Forse davvero non è il caso di chiamarla mostra, perché è una fotografia di quello che potremmo essere tra qualche anno. Come saremo, quanti saremo, come mangeremo, come ci sposteremo, con i corpi e con le idee.
Bello, interessante e, forse l’aspetto più importante, molto ottimista.
Che si possa davvero pensare che da noi, come individui e come paese, passi un pezzo del futuro del mondo?
Beh. Da non perdere.
A proposito. Stazione Futuro chiude domenica (andateci!), poi il futuro è lì tutto per chi se lo prende 🙂